Le proprietà  distintive dei tubi saldati trafilati a freddo sono precise tolleranze dimensionali, alta concentricità  e un'ottima finitura superficiale.

Queste sono ottenute grazie ad un processo produttivo in cui  lo spessore del nastro, ottenuto tramite processo di laminazione, viene rigidamente controllato.
Successivamente, le estremità  del nastro vengono preparate in modo da ottenere un contatto migliore durante l'operazione di saldatura.
Qui inizia la deformazione a freddo del nastro fino ad assumere la sezione circolare desiderata. L'operazione di saldatura ad alta-frequenza effetuata dopo la deformazione comporta una fusione dei bordi del nastro senza aggiunta di materiale, in questo modo si ottiene un tubo continuo e senza variazione della composizione chimica nella zona di saldatura assicurandone un fattore di saldatura V=1.

Il risultato è un tubo avente una superficie pulita ed esente da difetti, nonchè tolleranze di spessore e concentricità  ottimali, ideale per la successiva operazione di trafilatura.
Questo processo consiste nella deformazione plastica a freddo del tubo e garantisce una eccellente finitura superficiale del prodotto ottenendo precise tolleranze dimensionali.
L'ottima qualità  del tubo grezzo, insieme ad un trattamento termico studiato appositamente, conferiscono al tubo trafilato eccezionali caratteristiche meccaniche compresa la resilienza.
Infine l'alta qualità  del tubo saldato trafilato a freddo è anche garantita da regolari prove distruttive e non distruttive in laboratorio, corredati da controlli dimensionali e misurazione della finitura superficiale.

Ad oggi, il tubo saldato trafilato a freddo risulta essere il miglior prodotto per la costruzione di cilindri oleodinamici di grande qualità  con costi contenuti.

Il sito utilizza i cookie di terze parti per profilare gli utenti, per saperne di più su che tipo di cookie utilizziamo clicca su "Informativa Cookie"